NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

i nostri Soci:

Centro studi per la documentazione storica ed economica dell'impresa

Newsletter

Inviaci i tuoi dati per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative
 
 
* campo obbligatorio
 

Persone

Il lavoro dell'archivio si basa sull'esperienza di un gruppo di specialisti attivi da diversi anni nell'ambito della storia dell'impresa, dell'archivistica e della gestione degli archivi audiovisivi. Specifiche professionalità vengono coinvolte di volta in volta nell'ambito dei singoli progetti.

Presidente

Già professore ordinario di storia contemporanea presso l'Università statale di Torino. Si è occupato prevalentemente di storia economomica e sociale dell'Ottocento e del Novecento. Tra le sue opere più note, Giovanni Agnelli. Storia della Fiat dal 1889 al 1945, Storia economica d'Italia dall'Ottocento ai giorni nostri e Fiat 1899-1999. Un secolo di storia italiana.

Direttore

Ricercatore confermata presso l'Università statale di Perugia, dove insegna Storia economica del turismo. Le sue ricerche si sono concentrate sulla storia della banca e di alcune grandi imprese italiane (Ansaldo, Acciaierie Terni, Italtel), per le quali ha anche contribuito al riordino degli archivi storici. Tra le sue pubblicazioni: La Banca Italiana di Sconto 1914-1921: sette anni di guerra, La "Commissionissima". Gli industriali e il primo dopoguerra, Studi di storia della grande impresa in Italia.

Vicedirettore

Docente a contratto di Storia economica presso LIUC - Università Cattaneo. Borsista della Fondazione Luigi Einaudi e dottore di ricerca presso l'Università commerciale Luigi Bocconi, si è occupato della storia dell'organizzazione e delle culture manageriali nella grande impresa. Ha pubblicato diversi articoli su questi temi sia in Italia che all'estero e le monografie Dai gatti selvaggi al cane a sei zampe. Tecnologia, conoscenza e organizzazione nell'Agip e nell'Eni e Una sfida al capitalismo italiano: Giuseppe Luraghi.

Responsabile Mediateca

Dopo una formazione in tecniche cinematografiche, televisive e giornalistiche presso il Centro di formazione professionale per le tecniche cinetelevisive e lo IED di Milano, ha lavorato come segretaria di produzione e assistente alla regia per diverse società di produzione. Dal 1998 si occupa della digitalizzazione, catalogazione e fruizione della Mediateca dell'Archivio.